Gli agrumi

Con il termine agrumi si intendono le piante coltivate appartenenti al genere Citrus della sottofamiglia Aurantioideae (famiglia delle Rutaceae) e i loro frutti.

La sottofamiglia comprende specie definite e stabili ma anche molte varietà e mutazioni naturali, nell’infiorescenza come pure nei frutti, per cui si trovano vari tipi di agrumi in varie parti del mondo. Oltre a ciò sono stati sviluppati numerosissimi ibridi, alcuni dei quali con caratteristiche non durevoli, per cui si trovano sul mercato solo per tempi relativamente brevi.

La genealogia degli agrumi è stata sempre oggetto di studio. Il recente sequenziamento del genoma di alcune specie ha permesso di ricostruire i complessi rapporti di parentela, che hanno dato luogo, tramite ibridazione, a tutte le altre varietà.[1] E’ emerso che la quasi totalità degli agrumi sono il risultato di incroci di sole tre specie: il cedro, il mandarino e il pomelo.

TERRENO E IRRIGAZIONE

La stagione autunnale spinge gli agrumi verso un nuovo germogliamento, come nel caso di LIMONE e MANDARINO, che appare comunque di minor portata rispetto a quello primaverile. Le piante sono in piena atività, almeno nella prima parte più calda dell’autunno, e così le stesse erbe infestanti possono ricacciare perchè sostenute dalle irrigazioni.

Per controllare le erbe infestanti negli impianti giovani, assai suscettibili alla competizione degli elementi nutritivi e dell’acqua, e negli agrumeti con sesti d’impianto (distanza delle piante sulla fila e tra le file) larghi, è necessario un ultimo passaggio della fresatrice all’inizio dell’autunno.

Gli interventi meccanici vanno comunque sospesi del tutto da metà ottobre per non interferire con il delicato capillizio radicale, assai superficiale, che male reagisce alle ferite inferte dalle lavorazioni in un momento più freddo e umido.

Negli areali più siccitosi del Sud e nel caso che le nuove piogge tardassero ad arrivare, sempre all’inizio di ottobre è importante continuare la pratica irrigua con almeno un turno supplementare. Quesa somministrazione d’acqua p essenziale per assicurare il regolare accrescimento del frutto pendente e sostenere il ricaccio vegetativo autunnale. A motivo del ridotto apparato radicale, le giovani piantine hanno ovviamente un maggior bisogno di adacquamenti.

POTATURA

Tra le pratiche tradizionali, c’è anche la cosiddetta potatura chirurgica, perchè espressamente dedicata alla lotta fitosanitaria. Si effettua soprattutto sulle varietà di LIMONE più antiche e sensibili al mal secco (per sempio il Femminello comune), e consiste nell’asportazione selettiva a mezzo forbici dei rametti infettati dal fungo.

Tutto il materiale legnoso tolto dalle piante deve essere bruciato per eliminare ogni fonte di diffusione della malattia.

I tagli vanno effettuati all’inizio dell’autunno, in condizioni climatiche ancora calde e secche, e interrotti all’arrivo della stagione umida e degli abbassamenti termici più consistenti.

In coincidenza di questa potatura chirurgica, dovete procedere a eliminare anche gli alberi ormai fortemente compromessi dal mal secco con una completa eradicazione (almeno per quanto tecnicamente possibile), meglio se con l’impiego di un piccolo escavatore. Anche il materiale di questi espianti va bruciato, prima delle piogge, insieme ai rametti potati.

CONCIMAZIONE

L’autunno è il momento giusto per far svolgere un’ analisi chimica completa e accurata delle foglie presso un laboratorio specializzato.

Nel caso di agrumeti con evidenti clorosi fogliari (ingiallimenti), lentezza nel risveglio vegetativo e scarsa allegagione, questi esami diagnostici possono essere assai utili per individuare le carenze degli alimenti nutritivi, sia di quelli principali, come azoto, fosforo, potassio e magnesio, che dei microelementi essenziali, come ferro, zinco e manganese.

Le stesse analisi potrebbero dimostrare un eccesso nutritivo, consigliando la riduzione di alcuni interventi fertilizzanti e quindi permettendovi di risparmiare sui costi. I prelievi per le analisi vanno effettuati in appezzamenti con piante della stessa età, della stessa varietà e portinnesto, per costituire dei campioni di foglie di circa5-7 mesi di età.

Una buona fertilizzazione organica, a cadenza biennale, è fondamentale per migliorare le proprietà chimiche e fisiche del terreno, inducendo un netto incremento qualitativo e quantitativodella produzione. La soluzione ideale è rappresentata dal letame ben maturo di bovini ed equini, talora di difficile reperimento in molti comprensori. Anche altri allevamenti locali di conigli e ovini possono essere ottimamente sfruttati come fonte di concime organico, mentre le deiezioni avicole necessitano di adeguata preparazione e compostaggio prima di essere sparse sotto gli agrumi.

AGRUMI IN VASO

PROTEZIONE DAL FREDDO. Attorno alla metà di ottobre, al Centro-NOrd, proteggete le piante da possibili brinate precoci avvolgendo chioma e tronco cun un velo di tessuto non tessuto. In luoghi caratterizzati da gelate, entro i primi giorni di novembre portate gli agrumi in vaso in un locale chiuso e luminoso (in una serra fredda se l’avete), da arieggiare nelle ore più calde della giornata, per evitare l’accumulo di umidità e scongiurare l’insorgenza di malattie fungine. Nel caso non abbiate tali ambienti, posizionate le piante sotto una tettoia luminosa oppure addossatele a un muro esposto a Sud, proteggendo chioma, tronco e vaso con un velo di tessuto non tessuto.

IRRIGAZIONE. Da ottobre diminuite gradualmente le irrigazioni in funzione delle temperature del periodo. A novembre e dicembre diradate sempre più questa operazione, bagnando solo quando le foglie iniziano ad appassire lievemente.

CONCIMAZIONE. Sino a fine ottobre concimate ogni due settimane con prodotti liquidi specifici per agrumi attendendovi alle dosi riportate in etichetta. Per evitare che le piante vengano colpite da clorosi ferrica, cioè dall’ingiallimento delle foglie, a novembre e dicembre somministrate, una volta al mese, chelato di ferro sotto forma di sequestrene, attenendovi sempre alle dosi indicate in etichetta.

Luigi Bartolozzi
Luigi Bartolozzi

ha lasciato una recensione a 5 stelle

Luigi Bartolozzi
trustpilot
Luigi Bartolozzi
27 Marzo 2023

Ottimo servizio con confezione dei prodotti eccellente

Disponibilità di prodotti non comuni, prezzi ragionevoli, ottimo servizio con confezione dei prodotti eccellente, consegna rapida

Paolo Sappino
trustpilot
Paolo Sappino
23 Marzo 2023

consegna tempestiva

consegna tempestiva

Laura Sapienza
trustpilot
Laura Sapienza
22 Marzo 2023

Azienda seria e professionale

Azienda seria e professionale. Le piante arrivate in ottimo stato in quanto sona state imballate con accortezza e non hanno subito alcun danno durante la spedizione. Grazie, esperienza da ripetere!

Nicole Ercolini
trustpilot
Nicole Ercolini
20 Marzo 2023

Sono riuscita ad acquistare varietà che…

Sono riuscita ad acquistare varietà che cercavo da tempo e l'ordine è stato evaso prima di quanto mi aspettassi. Una piccola nota per il futuro: magari sulle scatole che contengono le piante sarebbe utile indicare in che verso vanno tenute, altrimenti si corre il rischio di vedersi recapitate le piante e trovarle a testa in giù.

Gianfranco Tovaglieri
trustpilot
Gianfranco Tovaglieri
19 Marzo 2023

Packaging perfetto

Ho avuto un po’ di difficoltà inizialmente per il pagamento con la carta prepagata. Ho trovato il packaging veramente perfetto. L’unica cosa la piantina decisamente giovane per il prezzo pagato. Avrei anche pagato di più per una più vecchia. Grazie comunque per tutto.

D.Adriana A.
trustpilot
D.Adriana A.
16 Marzo 2023

Ottimo servizio clienti e ottima…

Ottimo servizio clienti e ottima spedizione,la mia pianta e arrivata intatta..grazie

Anna C.
trustpilot
Anna C.
16 Marzo 2023

è la seconda volta che acquisto da…

è la seconda volta che acquisto da Venditapiccolifrutti (la prima su Amazon, la seconda direttamente dall'azienda), sempre online. Le piante arrivate sono state imballate con cura e attenzione e sono arrivate in perfetto stato. Erano in salute e delle dimensioni comunicate sul sito (anche più grandi). La spedizione (su Milano) è stata veloce, circa una settimana.

Pietro Pedron
trustpilot
Pietro Pedron
16 Marzo 2023

Acquisto piante Manuka e Evodia

Il Packaging era molto accurato e le piante in ottimo stato di salute.

Paola
trustpilot
Paola
16 Marzo 2023

le piante sono arrivate con tempistiche…

le piante sono arrivate con tempistiche brevi e ben imballate. Sono belle piante curate e vitali. Prezzi nella norma

Manuel Pigani
trustpilot
Manuel Pigani
15 Marzo 2023

Tutto bene

Pianta da frutto banano del nord ok spedizione un pò lenta per quello una stella in meno

matteo scaroni
trustpilot
matteo scaroni
15 Marzo 2023

fantastico

Puntualità, qualità delle piante e gentilezza

Giovanni Todesco
trustpilot
Giovanni Todesco
14 Marzo 2023

Mirtillo precoce

Non riuscendo trovare una varietà di mirtilli precoci ho acquistato presso "Venditapiccolifrutti". Prima di tutto complimenti per l'imballo trattasi di spedire piante non è semplice! Le piante sono arrivate perfettamente integre e in anticipo Grazie. Arrivederci in futuro prossimo Giovanni

Gianni
trustpilot
Gianni
12 Marzo 2023

Molto scrupolosi a impacchettare il…

Molto scrupolosi a impacchettare il prodotto

DALMASSO GIUSEPPE
trustpilot
DALMASSO GIUSEPPE
10 Marzo 2023

Soddisfatto.

Sono rimasto soddisfatto per l'imballaggio.le piante sono arrivate in ottime condizioni. Ho preso un goumi del giappone.molto bello e per nulla caro.e' una vite bianca anche lei ok.

MARINA MENCARELLI
trustpilot
MARINA MENCARELLI
8 Marzo 2023

Ordinare dal sito è semplice.

Ordinare dal sito è semplice. Quando ho ricevuto il tracking della spedizione mi sono accorta di aver fatto un errore nel mio indirizzo. Ho chiamato il venditore e in un attimo ha sistemato tutto, il mio l'interlocutore è stato molto gentile e disponibile. I vasi sono stati ben confezionati e le piante sono arrivate integre. Le piante sono arrivate fresche con la terra leggermente umida.

Gianluca R.
trustpilot
Gianluca R.
8 Marzo 2023

Ottimo venditore online con servizio…

Ottimo venditore online con servizio veloce e curato. Consigliato!!!

Roberto Favali
trustpilot
Roberto Favali
8 Marzo 2023

Tutto perfetto

Tutto perfetto. Ottimo sito e servizio

Sonia
trustpilot
Sonia
8 Marzo 2023

Pacco arrivato

Pacco arrivato, ma tra avviso di preparazione ordine e invio nessuna comunicazione. Per il resto tutto come da richiesta Grazie

Elena Maggiori
trustpilot
Elena Maggiori
7 Marzo 2023

Professionalità massimo livello

Ho ordinato 2 piante di kiwi rosso e appena sono arrivate sono stata piacevolmente sorpresa. Piante bellissime ed imballate in modo impeccabile. Grazie. Consiglio questo rivenditore ottimo e professionalità top

Lorenzo
trustpilot
Lorenzo
7 Marzo 2023

Leggero ritardo nella spedizione causa…

Leggero ritardo nella spedizione causa un eccesso di scrupolo da parte del venditore, ma ne è valsa la pena. Belle piantine da mettere a dimora. Ora non resta che cucinare e utilizzarle

Carla Uboldi
trustpilot
Carla Uboldi
7 Marzo 2023

Belle piantine-ottimo…

Belle piantine-ottimo imballaggio-consegnato dopo 3 giorni-esperienza ottima. Grazie.

rinaldo miglioli miglioli
trustpilot
rinaldo miglioli miglioli
6 Marzo 2023

Una visita a piccolifrutti.it

Buongiorno. Mi sono rivolto ai signori di venditapiccolifrutti.it per la loro comprovata esperienza nel campo dell'ortoflorovivaismo. Sono stati gentilissimi. La consegna è avvenuta a casa pur non essendo i proprietari in tal senso obbligati. Ringrazio perciò Andrea, tra l'altro mio vecchio compagno di scuola e il figlio Valentino per la qualità delle piante, il servizio reso e le informazioni datemi.

Tonino Braccio
trustpilot
Tonino Braccio
6 Marzo 2023

servizio eccellente

servizio eccellente, consegna velocissima, alberi da frutto di qualità eccezionale

VINCENZO NARDO
trustpilot
VINCENZO NARDO
5 Marzo 2023

Ottimo

Barbatelle arrivate prima del previsto, ben confezionate con una piccola guida per l'impianto.Ottimo

antonella ceccarelli
trustpilot
antonella ceccarelli
5 Marzo 2023

Molto bene

mai visto un imballaggio cosi' perfetto nella protezione delle piante. Le stesse sembrano in buona salute. Consegna a nome Mario Vignoli